Il Sogno Nel Bidone

Scritto da Angelnet il 23/02/2012, 08:02.

Parte il primo laboratorio sognante degli angeli alle fermate di Genova. Saremo impegnati due giorni in compagnia di splendidi bambini a viaggiare con la fantasia. Parleremo dei nostri sogni e dei nostri incubi circa la città che vorremmo. Poi imprimeremo tutto su cartoline, scatoline, foglietti e altre meraviglie estratte dai bidoni, cioè realizzate con materiali di recupero. Faremo la stessa cosa alle fermate di Caricamento e Nunziata nei giorni di venerdì 24 febbraio e 2 marzo dalle 21 alle 24 con i passeggeri e chi volesse venire a trovarci.

Chi volesse farci compagnia sarà il benvenuto, per scrivere la sua idea di città ideale, per vedere cosa sono riusciti a creare i bambini con la loro fantastica fantasia, per imparare a fare piccoli manufatti con la tecnica del riuso creativo, o semplicemente per salutarci. Ecologia, creatività e comunicazione viaggiano insieme sulla stessa strada, si trovano alle fermate dei bus per sognare un mondo più vivibile e attento alle esigenze di tutti.
Il giorno sabato 3 marzo, presso i giardini Luzzati nel centro storico, grande festa finale a partire dalle 18.30.

Esposizione dei lavori, aperitivo-cena, giochi, poesie e musica fino alle 23. Tutta la cittadinanza è invitata.

La locandina PDF dell’evento può essere trovata al seguente link:

locandinaevento3marzo

Per info e prenotazioni:
infogenova@angeliallefermate.it
3407640627

1 commento su “Il Sogno Nel Bidone”

  • 2 marzo, 2012, 22:03
    angel step

    si avvicina il grande giorno!!! programmati giochi per grandi e piccini, anglo creatività con materiali di recupero, un esperto di astronomia, un grande eco-quiz, angolo poesie, cena popolare con squisite leccornie, un gruppo musicale rockabilly, musica da ballare per tutti i gusti, tanti bambini, ecc ecc.
    venite, non mancate a questo appuntamento che da il via a un nuovo modo di concepire la cittadinanza attiva, tra ecologia, sogni, comunicazione sociale e ascolto delle necessità dei bambini.

Scrivi un commento