L’orto che verrà- un Orto Angelico

Scritto da AngelMir il 7/06/2013, 11:06.

Cosa c’entrano gli angeli alle fermate con un orto…nulla  si penserebbe, ma se l’orto è in collina, vicino al cielo e se lo scopo non è quello di dividere le persone in tanti appezzamenti ma di unirle in un progetto sociale collettivo allora c’entrano eccome!

L’orto che verrà

Percorso a tappe per la creazione di un orto-giardino comunitario

Dove?

Dietro al cimitero di Ponterivabella, lungo il percorso fluviale

 

Perché?

Per trovare una nuova modalità per stare insieme a contatto con la terra ed i suoi prodotti

 

Come?

Attraverso un percorso che coinvolga i cittadini

 

PRIMA TAPPA

Prepariamo il “terreno”…

Venerdì 5 luglio

Dalle ore 18

 

L’orto musicaleDrummario

della Banda riciclante

coinvolgerà con effetti e laboratori sonori

con materiale di riciclo

adulti e bambini

 

 

Che orto vorrei?

Gioco/percorso sulla nascita dell’orto giardino comunitario

con Voda di Banda Riciclante all’anagrafe Stefano Draghetti entomologo del dipartimento di scienze agrarie dell’Università di Bologna e referente di Biodivercity

 

Facciamo le panchine Costruzione di panchine per l’allestimento dell’orto con pannelli informativi

e costruiti con  materiale di recupero insieme ai cittadini

  e con l’aiuto di Banda riciclante Hilto, Vegas e Ciappo

Iscrizioni all’orto

Raccolta di iscrizioni e adesioni per creare

il ComitORTO

il comitato dell’orto che non crea nessun torto

 

in finale

concerto al tramonto

con la Compagnia d’Arte Drummatica junior

 

Sei interessato e vuoi saperne di più contattaci al n° 051/6764421; e-mail: erivetta@comune.montesanpietro.bo.it

Un progetto del Comune di Monte San Pietro

Animazione civica e comunicazione a cura del Teatro dei Mignoli.

Il progetto rientra nel percorso distrettuale di co-progettazione partecipata Laboratori della solidarietà sociale

Scrivi un commento